giovedì 19 maggio 2011

Pasta panna e funghi.

E' una delle mie paste preferite, erano mesi che non la cucinavo!!
Ci vuole poco. Ed ho usato funghi secchi.
Ecco cosa serve:

Olio
Scalogno
Funghi secchi
Panna
Pasta
Sale
(prezzemolo, se volete)

Come prima cosa prendiamo una manciata di funghi secchi.



 Mettiamoli in un piatto fondo riempito con acqua calda. Lasciamoli li' per un po', eventualmente cambiando l'acqua una volta.


Nel frattempo mettiamo l'acqua a scaldare in una pentola. 
In un pentolino (io ne uso uno di acciaio) versiamo dell'olio e mezzo scalogno a fettine, lasciamo imbiondire a fuoco medio.


Controlliamo i funghi: sono morbidi? Togliamoli dall'acqua ma non strizziamoli. Usando la mezzaluna, trituriamoli alla buona; se vi va potete aggiungere poco prezzemolo e triturare anche quello.


Quando lo scalogno e' dorato, aggiungiamo i funghi. Lasciamoli saltare qualche istante.


(Mi raccomando!! Cuocete la pasta nel frattempo!)

Aggiungiamo circa mezza panna ai funghi e saliamo il giusto.


Scoliamo la pasta al dente, aggiungiamo il sugo, mescoliamo e serviamo. Buonissima!!







8 commenti:

  1. ah che gosuria questo piatto e.. è di un semplice! Io più spesso ci faccio il risotto ;)

    RispondiElimina
  2. Bòna...anche io l'adoro... (da provare anche con aggiunta di zafferano... yumm!)

    RispondiElimina
  3. oh sì! piace un sacco anche a me.!!
    gnammi!

    RispondiElimina
  4. Balducci ha detto basta pasta!! Anti Aging!! ;)

    RispondiElimina
  5. Ho amato questa ricetta! Lo farò domani per le mie figlie.
    Per favore! Visita il mio blog e conoscere un po 'di cucina brasiliana.
    http://kibe-cozinhandocomamigos.blogspot.com/

    Baci dal Brasile!

    Luiz

    RispondiElimina
  6. ...che buona!! Mi hai fatto venire fame... :))

    RispondiElimina
  7. Ciao,
    ho aperto un contest in collaborazione con Le Creuset, se vuoi saperne di più su come partecipare trovi tutto qui http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2011/05/una-gita-senza-formaggio-con-le-creuset.html
    Buona serata!

    RispondiElimina

Ciao!
Voglio sentire che ne pensi!
I tuoi commenti alimentano il mio blog.

Grazie per la visita,
spero di rivederti presto.

Alessandra