giovedì 14 luglio 2011

Giorno 18 - sera: Pomodori al forno

Ieri sera aspettavo di uscire a cena (giapponese! Lo adoro!), sapevo che mia madre sarebbe tornata per cenare sola, ho pensato di prepararle un contorno per le bistecche alla piastra, ho provato a fare pomodori al forno. Ecco come:

5 pomodori del mio orto
Basilico fresco
Timo fresco
1/2 spicchio d'aglio
Capperi
Olio Evo
Sale

Ho lavato i pomodori e ne ho tolto la parte sopra; li ho svuotati grossolanamente, cosparsi di sale e messi a testa in giu' a sgocciolare. Poi li ho sistemati in una pirofila di acciaio unta con dell'olio.


Sono scesa a raccogliere basilico e timo. Li ho tritati, usando la mezzaluna, con uno spicchio d'aglio.


Ho tritato il tutto finemente, ho aggiunto i capperi. Tritati anche loro.


A questo punto ho versato un po' di trito nei pomodori, ho aggiunto su ognuno un filo di sale. Ho messo in forno, a 180º per circa mezzora. 


Da mangiare caldi o freddi, come antipasto o come contorno.

Lens: Melodie
Film: Ina's 1969


8 commenti:

  1. che delizia e che profumino che devono avere! Io avrei messo anche un pò di mentuccia che nei pomodori mi piace molto. Baciotti

    RispondiElimina
  2. Vero! ma l'avevo usata le sera prima per i piattoni...
    A breve la fresca ricetta!

    RispondiElimina
  3. Hai ragionissima! Prossimo esperimento!

    RispondiElimina
  4. E' vero, anche io lo penso. In Sicilia lo utilizziamo molto come condimento estivo per una pasta... last second!
    Ottimo!

    RispondiElimina
  5. Grazie del suggerimento Elena, provero' sicuramente!

    RispondiElimina
  6. semplicissimi ma sempre uno dei piatti migliori, con tantissimo basilico!!!
    certo che puoi venire, facciamo un gruppo giovani donne! ;)

    RispondiElimina
  7. Adoro lo yoga, soprattutto se praticato in un ambiente caldo ed immerso nella natura..

    RispondiElimina

Ciao!
Voglio sentire che ne pensi!
I tuoi commenti alimentano il mio blog.

Grazie per la visita,
spero di rivederti presto.

Alessandra